‘Mare senza barriere’: a Tirrenia una passerella troppo “debole”